BRUCIARE

Mio Signore, voglio bruciare entro il vostro torace

come il peggiore dei desideri irrealizzabili.

Mio Signore, voglio bruciare entro le vostre mani

come il peggiore dei fremiti che i vostri palmi possano sentire.

Mio Signore, brucio e vado in cenere,

ogni volta che vi degnate di rivolgervi a me,

indegna creatura senza speranza.

Il privilegio che mi date

brucia come marchio sulla mia fiamma.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s