SI E’ PERSO TUTTO

calice

Persa la direzione,

persa la convinzione,

persa l’intenzione…

dovrei sottostare ai tuoi bisogni fisici?

Chi mi priva del cuore,

chi non ha altra legge che il corpo

non può avere la mia anima di DAMA.

Un tale oltraggio non sarà cancellato,

un tale sopruso non sarà proscritto,

e il danno fatto ricadrà sull’oggetto.

Poiché è legge divina che chi non si affida

al velo del cuore e non vola con me,

abbia per sé solo una figurina di cartone.

Che sia bionda o che sia bruna,

ahimè, quanta differenza potrai vederci

tu che non distingui tra me e quella misera signora!

Nella mia stalla c’era posto per il mio capretto,

nella mia casa c’era il calore del fuoco ardente,

ma tu preferisci il freddo di una padrona campagnola.

Il mio volere è amore.

Il tuo volere è niente.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s