PIANGO CRISTALLI D’AMORE

Una rosa nera, non è rossa e non è bianca,

è meno bella e profumata?

Una rosa nera in mezzo ai cristalli di ghiaccio,

brilla di luce oscura e sanguinaria.

Due dita lontane che si rivolgono all’orizzonte

dove il cielo scolora, dove il cielo piove i suoi colori trasparenti.

Cosa il cuore dice la mente non fa,

ciò che la mente dice il cuore non sente.

Cristalli di pioggia piovono dentro le vene,

dare amore è dare il cielo.

Dare amore è dare il cielo.

Dare l’amore è aprire il cielo e far scendere

cristalli di lacrime che diventano sospiri.

Cieli stellati non equiparano le galassie dell’anima,

mischiate alle spine di un fiore così delicato, così nero!

tutto ciò che è lontano sembra dietro la porta

ma la porta rimane chiusa, si sentono soltanto passi,….

La rosa si sta spezzando, i pezzi neri diventano pezzi di unghie nere

e i graffi sul cuore sono trincee perfette per il nemico.

La rosa piange lacrime nere,

la rosa piange un cielo nero

la rosa nera è rimasta nuda e vera.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s