IL GIULLARE

Quale stupida regina può volere un giullare

come sovrano al suo fianco?

I sonagli che suona il giullare

creano false melodie

e la regina è stata ammaliata

da un falso amore servile.

Quale regina inesperta

ha sentito note stonate

e le ha ritenute dolce sinfonia?

Ora sul trono da sola siede

e il giullare rivolge altrove

le sue amorevoli parole.

Il preferito, il prescelto,

il favorito della regina,

ha già trovato altrove

un sollazzo migliore

e dimenticato l’amore

che per la sua signora si diceva speciale.

Colui che è stato privilegiato

ora butta il mio sangue alle ortiche

e gioca con le emozioni che mi ha date.

Quale sciocca regina perde così

Il proprio cuore per un essere inferiore?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s