I COSIDDETT NORMALI

Chiusero petali di rosa per non far sbocciare il fiore,

chiusero le mani per non prendere le altre in sè,

chiusero i desideri per non lasciarsi andare

e portarono il succo della vita dentro le tasche

a gocciolare come miele scaduto sul selciato

dove giocano splendidamente le loro “normali” vite.

Io questo chiedo, che mi si strazi molto di più con l’amore,

perchè il dolore lo conosco a fondo e non è più novità per me:

mille apocalissi sentimentali rendon un cuore a prova di furto.

passione2

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s