L’AGNELLO SACRIFICALE

Prepara le catene, o Luzifer, perchè questo agnello sta per entrare nel mattatoio.

Il tuo uncino sia affilato per squarciare la carne del mio amore perduto.

Le tue ali siano forti per tenermi mentre farò il mio salto nel vuoto per venire a te.

La terra del tuo malefico fiato si aprirà per accogliere questo mio sacrificio.

O mio Luzifer, non avere pietà per il mio corpo intatto,

non frenare il tuo primo colpo inferto al mio primo gemito.

Io vengo a sacrificare qui il mio cuore, aprilo e prendi quello che desideri.

Dal buio ti porto la mia preziosa luce e tu avrai potere su di me,

come sacrificio per un altro essere a cui ho voluto bene.

Signore delle Tenebre arriva, segnami con la tua mano dominatrice,

fa che il mio ultimo respiro sia paragonato a niente in confronto

al tuo bacio dissolvente.

Io mi dono a te, mio Luzifer, come carne da macello,

come pelle vergine per i tuoi oscuri disegni,

IMPERA SU DI ME, IMPERA SULLA MIA ANIMA!

Ho scelto te, mio Luzifer, perchè sei il capo dei demoni alati

e puoi volare fino al mio nido e farmi morire come voglio io!

Ora non esitare, dannato angelo, e sfiora con le tue nere piume

il mio petto aperto, ora prendi questo organo pulsante e riducilo a niente!

 

Advertisements

3 thoughts on “L’AGNELLO SACRIFICALE

  1. biobioncino says:

    sei un eccellente dono per pasqua.. !!! ti auguro che qualcuno IMPERI e apprezzi il tuo amabile sacrificio .. ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s