NON VOGLIO CUORI

Non voglio cuori, amori, fiori , misteri.

Non voglio parole, poesie,regali, ossessioni.

Non voglio passioni, desideri, filosofie, meditazioni.

Non voglio unioni, comunioni, intrecci, somatizzazioni.

Tutto questo ho già vissuto,

rose rosse all’alba e al tramonto,

parole dolci e favolose dichiarazioni,

ogni scena di romantico film,

ogni sorta di recitazione sentimentale.

Ho bisogno di istinto animale,

di quello che per regola non esiste

nella tua vita normale,

di quello che reprimi ogni giorno

per renderti efficiente e disuguale,

di quello che nascondi al sole e alla notte.

Non palpita il mio cuore,

non fibrilla la mia testa,

non è sommerso il mio corpo

ma tutto è preso come in un uragano

dove il vento gira troppo veloce,

ed io non ho più coscienza di me.

Io non ho mai volato

al centro di un ciclone,

e stare sospesa sopra le tue frecce aguzze,

non è mia condizione migliore.

Non puntare al mio cuore

ma scocca una freccia

diritta al mio petto,

lì dove il buco nero si fa più stretto

e ci può entrare una belva feroce

che sa cosa prendere e cosa lasciare.

Non fare incantesimi e sortilegi d’amore,

io sono immune dalle storie del normale cuore,

io sono un animale selvaggio e non ho bisogno

di sciogliermi le vene per adorarti.

Tu battiti con la mia oscurità

per avere il mio chiarore d’alba

e mantieniti oltre il confine

tra me e te, io starò sempre

dalla parte peggiore di me.

Sono una mangiatrice di morte,

non ho paura del tuo sopraffino modo

di uccidere le anime storte.

(english version)

I do not want hearts, love, flowers, mysteries.

I do not want words, poems, gifts, obsessions.

I do not want passions, desires, philosophies, meditations.

I do not want marriages, communions, interlacing, somatization.

All this I have already lived,

red roses at dawn and dusk,

sweet words and fabulous statements,

every scene of romantic movies,

all sorts of sentimental drama.

I need animal instinct,

of what a rule does not exist

in your normal life,

of what repress every day

to make efficient and uneven,

of what they hide in the sun and at night.

Not my heart throbs,

not fibril my head,

is not submerged my body

but everything is taken as in a hurricane

where the wind turns too fast,

and I have no more conscience of me.

I have never flown

at the center of a cyclone,

and be suspended above your sharp arrows,

it is not my best condition.

Do not point to my heart

but shoots an arrow

straight to my chest,

there where the black hole becomes narrower

and we can get a wild beast

who knows what to take and what to leave.

Do not do love spells and sorcery,

I am immune from the stories of the normal heart,

I’m a wild animal and I do not need

of melt veins to adore.

You beats with my darkness

to have my light of dawn

and be kept beyond the border

between you and me, I’ll always

the worst part of me.

I am a death eater,

I’m not afraid of your superfine way

to kill the souls wrong.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s