I MIEI CAPELLI

Sciogliere le briglie,

passare sotto le tue ruote,

per stringerle di più

Ora puoi riprendere la corsa arrestata,

ora puoi riprendere il volante

e portarmi dove non si fermano le auto.

Il vento mi renderà angelo

e il mio spirito volerà via.

Di me non rimarrà che polvere

sul tuo battistrada.

Sotto la luna

io ho desiderato sfidare

la tua alta velocità

e così tu avrai la vittoria

che ti compete poichè mi sono arresa.

Inutile dire che le fiabe sono un partire,

e il giardino è fatto di kilometri ancora da fare insieme.

Un solo percorso, una sola spinta,

il mio sì è scritto su quel pezzo di pietra

che il tuo piede calpesterà

quando i miei capelli saranno prostrati

sotto il tuo corpo.

Io ti porgerò la mia testa

e tu potrai averla

come un boia desideroso

di avere la sua vittima esclusiva.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s