LABBRA SUADENTI

Bendata per non scoprire nei vostri occhi

il forte desiderio di avermi con voi ogni notte.

Bendata dalle vostre mani che chiudono i miei occhi

io posso assaggiare le vostre labbra suadenti

che spirano dentro le mie labbra desideri segreti.

Respiri dentro respiri che non danno pace,

sospiri dentro sospiri che non danno luce.

Il vostro oscuro fiato mi è entrato in gola

e dalla mia anima non vuole uscire.

Mio Signore, mi avete stordita

col vostro malvagio essere immortale,

ed io ormai sono presa in un incantesimo spettrale,

che mi lascia gelida e insensibile a chiunque altro non siate voi.

Nessuno è come voi, solo voi esistete, solo voi siete ciò che io desidero.

Voi siete fuoco dentro di me e brucio di passione immorale.

Io brucio mio Signore, sulla croce del vostro altare,

mentre voi siete chissà dove

ed io mi lascio crocifiggere dal dolore

di non potervi sedere accanto

mentre le strade si confondono

e la meta spero di essere sempre e solo io.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s