CRISALIDE

ingabbiata

Mi avete presa nella vostra rete come farfalla

e mi avete ridotta in crisalide!

Scempio avete fatto di me

col vostro miracoloso impalpabile abisso.

Rinchiusa dentro l’inferno mio,

non scorgo che le vostre labbra

che non mi dicono addio

e mi danno consolazione.

Voi solo potete aprire

queste membra,

e rendermi volatile.

Fatemi uscire le piume,

togliete i chiodi dal mio cuore,

e fatemi gridare sotto i colpi della vostra cintura.

Sono in insetto infelice,

voi siete un esperto di larve:

sbriciolate questo guscio,

sbriciolate questo mondo in cui mi nascondo.

Non abbiate paura

di fonderlo col vostro.

Io non macchierò

i vostri giorni col mio veleno.

Io berrò il calice da sola,

e non ho paura di potervelo offrire.

Mangiate questa pelle accaldata,

mangiate questa larva indegna,

questo minuscolo pezzo di vita che mi rimane,

fatene ciò che volete.

 

 

Advertisements

One thought on “CRISALIDE

  1. TADS says:

    bellissima

    TADS

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s