DISTRUGGIMI

donna

 

Bagnata da notti di liquide ossessioni

Bagnata da sotterranei e gallerie in immersioni.

Nuotando sotto la mia anima nera,

nuotando sotto la mia testa,

respirando senza respirare

in un nascondiglio migliore

dove non poterti scordare.

Bagnata da dissoluti ardori

che si mischiano a tremori,

bagnata da lacrime di ricordi sbagliati,

da strazi già passati,

forzata ad una vita diversa

da quella che volevo con te.

Forzata ad un amore diverso

da quello che ho con te,

vado giù in fondo e risalgo.

Vado giù in fondo e risalgo sempre.

Ti piace venirmi ad uccidere

per poi tornartene alla tua morte.

Ti piace venire a mettermi il cuore nel tuo recinto

e poi sciogliere il tuo e non dargli un confine.

Due leggi e due misure che non mi stanno bene.

Bagnata dall’acqua nera del mio passato,

tu dipingi per me adesso un altro nero più scuro

sul mio cuore già annegato.

Vieni a sollevarmi sul palmo delle tue mani

e le chiudi sempre per lasciarmi nel tuo fumo

che io chiudo dentro il mio cassetto mentale.

Se proprio devi distruggermi fallo una volta per tutte,

così che non possa ricordare nemmeno come hai fatto!

Advertisements

One thought on “DISTRUGGIMI

  1. Michele says:

    bellissimo, a volte occorre davvero essere distrutti così…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s