GLI SBAGLI DI UNA SCHIAVA

tumblr_ms9zmoSs2C1s7ch8qo1_500

 

Quando si cerca di imparare qualcosa dal proprio padrone. Quando si inizia il percorso che non si è mai fatto qualcosa può andar storto. Una delusione, un incontro mancato, un bisogno frustrato,….tutto può pregiudicare un rapporto che non è ancora stato consilidato.

In questo periodo di prova una schiava può sbagliare, può fare delle cose in maniera istintiva, impulsiva, poichè non è ancora in grado di affrontare gli ostacoli della relazione sadomaso in modo maturo.

Se non si ha già esperienza infatti una schiava può sentirsi trascurata, abbandonata, in crisi. Questo perchè all’inizio di questo rapporto nulla è sicuro e tutto deve essere ancora stabilito. Le distanze tra Padrone e slave sono maggiori e solo il tempo riuscirà ad accorciarle.

Ci possono essere degli eventi che bloccheranno il percorso, che metteranno la schiava in una posizione di insicurezza ancora maggiore di quella che aveva prima di esser scelta dal suo padrone. L’insicurezza rende schiavi dei propri bisogni e la slave potrebbe non riuscire a capire bene come comportarsi.

In tale frangente succedono i peggiori sbagli perchè la slave si trova come allo sbando, non capisce se è colpa sua sentirsi in quel modo oppure colpa solo degli eventi che remano contro la sua stabilizzazione.

Dopo aver iniziato la conoscenza si deve realizzare ciò che è nella mente e nel cuore di entrambi i partner e se ciò non avviene succede che la schiava possa arrivare ad avere un comportamento scorretto di cui magari non si rende ben conto. Allora è dovere di un padrone capirla e capire il motivo di quello sbando? E’ suo dovere punirla e farla soffrire per ciò che ha fatto?

Una schiava si aspetta di esser punita ma prima di tutto vorrebbe esser capita. Perchè non è facile fidarsi di una persona che ancora non si conosce bene e gli sbagli si possono fare proprio per questo motivo. Non sono delle scuse banali ma solo ciò che succede dentro il cuore di una schiava quando si lei si chiede se il suo padrone la vuole veramente, se potrà amare solo lei, se lui è sicuro della sua scelta e non cerca ancora altre….

Molte domande assillano la mente di una schiava quando non sa ancora la direzione di quel cammino che ha intrapreso col suo padrone. la slave potrà cadere molte volte su questa strada ma un padrone comprensivo dovrà punire e anche imparare dagli sbagli che la schiava ha fatto in cosa e dove consolidare di più la loro unione. Ossia quali sono magari i punti di debolezza di quel rapporto e concentrarsi su quelli al fine di non far ripetere lo stesso sbaglio altre volte.

Infatti la schiava si affida all’esperienza del suo padrone anche per queste situazioni e confida in lui e ritiene che sia la persona più adatta anche ad aiutarla a capire se stessa e ciò che veramente vuole. Quando una schiava sbaglia non lo fa per sfidare o mettere in discussione l’autorità del padrone ma soprattutto perchè non sa ancora, non capisce molte cose, non conosce bene se stessa e il suo signore.

La pazienza e la forza del padrone nell’accogliere il suo sbaglio e nel donarle la giusta punizione è una dimostrazione di quanto egli possa tenere a lei e al loro legame. la schiava in questo modo capirà di aver sbagliato e se si dovesse verificare ancora la stessa situazione saprà bene come comportarsi senza rincorrere nello stesso sbaglio.

Advertisements

One thought on “GLI SBAGLI DI UNA SCHIAVA

  1. Saverio says:

    Condivido molto di ciò che scrivi, credo che valga soprattutto per chi vuole davvero imparare e capire qualcosa di sé, capita d’incontrare persone che ti sfidano e che intendono il rapporto come un conflitto; in quel caso gli sviluppi sono diversi, molto diversi…
    § Sav

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s