ABBANDONO

demon-angel-love

 

Apro la mia bocca e boccheggio

come un pesce catturato nella vostra pesca miracolosa,

come un pesce con l’amo conficcato nelle labbra,

che non riesce a dire più nessuna parola.

Come un pesce mi abbandono alla vostra esca

per diventare preda della vostra vita:

prendetemi, sono finita dentro di voi.

Non è stato un caso, non era una scelta sicura,

ma il caso mette le esche dove non ci sono pesci

e ne tira fuori uno.

Mentre spiravo, agonizzando

nella mia impotenza di non potervi vedere.

Mentre spiravo nel tentativo di far uscire da me

ciò che vi tacevo, ho sentito…ho sentito…

e non riesco a trovare più le parole

perchè questa forza mi sta uccidendo,

la vostra forza mi ha presa e mi sta uccidendo.

La mia volontà è finita!

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s