13 thoughts on “L’INSOSPETTABILE BISOGNO DEL DOLORE

  1. Luca says:

    Bell’articolo!

  2. wwayne says:

    Rieccomi! Dell’attore nella foto (Michael Fassbender) ti consiglio caldamente questo splendido film: https://wwayne.wordpress.com/2014/01/23/si-salvi-chi-puo/

  3. bluscur0 says:

    Alcune persone vivono ogni giorno una quieta disperazione.

    • amleta says:

      Psicologicamente parlando ci sono teorie che dicono che chi ha vissuto qualche evento doloroso ma eccitante nell’infanzia da adulto ricercherà la stessa cosa. E in effetti se guardiamo alla marea di slave alla ricerca di madri severe o prof autoritarie allora la cosa desta appunto qualche dubbio. Oppure se guardiamo alle slave che cercano padri insensibili e spietati la cosa desta sospetto anche da questa parte. Infatti il sadomasochismo a volte non è copreso per il suo aspetto psicologico perchè a tutti sembra un semplice giochino. Ma le dinamiche inconscie non lo sono affatto.

  4. bluscur0 says:

    Sono d’accordo su quasi tutto. Tranne sulla quantità di slave in cerca di Padroni. Ho dovuto abbandonare la mia perché troppo lontana, ne ho incrociate alcune ma sempre troppo lontane , trovarne una (in sicilia orientale) è assolutamente improbabile. 🙂

  5. bluscur0 says:

    Andare in un munch? assolutamente da evitare.

  6. stephen1x says:

    E’ la mia musa, la mia fede, il mio sogno, il mio tutto, è fascino, è eccitazione; provo infinito rispetto per chi si sottopone.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s